Ricetta Sushi – Sushi Recipe


sushiRicetta Sushi

 

 


sushi Ingredienti per 2-3 persone:
Riso per Sushi o riso Roma 250gr
Aceto di riso 75ml
Zucchero 30gr
Sale 2-3 gr
Acqua 300ml

Per il condimento:
Salmone o tonno fresco q.b
Surimi q.b.
Semi di sesamo neri o bianchi
Philadelphia q.b.
1 avogado maturo

Preparazione
Ponete il riso dentro ad una ciotola e lavatelo sotto l’acqua corrente fredda (1): fate almeno 5-6 sciacqui, muovendo il riso con le mani, fino a che l’acqua non diventi bella limpida (2). Lasciate il riso a bagno per 15 minuti, dopodiché scolatelo e lasciatelo riposare per altri 15 minuti in uno colino (3).
Ponete il riso in una pentola non troppo larga e ricopritelo a filo con l’acqua. Coprite con un coperchio e portate a bollore a fuoco medio (4). Non aprite più il coperchio fino a quando non sentirete la bollitura. Preparate un recipiente non in metallo largo e basso in cui riposerà il riso. Nel frattempo che il riso arriva a bollore, preparate il condimento: versate l’aceto di riso in un pentolino, aggiungete lo zucchero e il sale e scaldate il tutto per sciogliere lo zucchero, senza portare a bollore. Spegnete il fuoco e fate raffreddare. Non appena l’acqua del riso bollirà, lasciate bollire a fuoco medio per 5 minuti, quindi abbassate la fiamma e cuocete a fuoco basso per 8-10 minuti (5). Spegnete il fuoco e lasciate riposare con il coperchio per altri 10 minuti. Trasferite il riso nel recipiente, prendete un mestolo di legno (meglio se una spatola piatta) e, tenendolo sopra il riso, colateci sopra la miscela di aceto di riso, in modo che vada ad irrorarlo e venga meglio distribuito. Smuovete il riso con la paletta di taglio (6), per non schiacciare il riso e nel frattempo, con l’altra mano, sventagliate il riso con un piatto di plastica oppure un ventaglio, per raffreddare il tutto e fare evaporare l’aceto velocemente. Una volta raffreddato a temperatura ambiente, che è questa la giusta temperatura di utilizzo, copritelo con un canovaccio pulito ben inumidito con acqua fredda e lasciate riposare per qualche minuto. Quando non viene prelevato per essere utilizzato, lasciate il riso sempre coperto con il panno umido per evitare il rinsecchimento veloce del prodotto.

Preparazione Hosomaki

hosomaki Tagliate a metà una foglia grande di alga nori quindi posizionatela sulla stuoietta apposita (se preferite, potete rivestirla con pellicola trasparente), poggiando con la parte più liscia e lucida verso il basso. Bagnate le mani in una ciotola con dell’acqua, possibilmente acidulata con qualche cucchiaio di aceto di riso, e prelevate circa 100 gr di riso per sushi. Bagnarsi le mani è necessario perchè il riso è molto colloso e così eviterete che si appiccichi alle mani.
Stendete il riso sulla superficie dell’alga, lasciando un paio di centimetri di alga liberi sul bordo superiore. Lo spessore del riso, non deve essere troppo alto.
Prendete un bastoncino di salmone o tonno, tagliato da un filetto fresco ad uno spessore di circa 1 cm, e posizionatelo al centro (7), tagliando la parte in eccesso o aggiungendone un pezzo per coprire tutta la lunghezza del rotolo. Ora prendete il bordo inferiore della stuoia e, premendo con le dita l’ingrediente centrale verso l’interno, arrotolate il tutto come un involtino. Mantenete una delicata pressione sul rotolo affinché resti compatto, fino a quando non vedrete la striscia di alga non coperta di riso; fate quindi avanzare un poco l’involtino in modo che la striscia scoperta di nori sigilli il tutto (8): l’umidità del riso fungerà da adesivo.
A questo punto, modellate il rotolo, premendo uniformemente con le mani nel senso della lunghezza. Mettetelo su un tagliere e bagnate la lama del coltello con l’acqua acidulata; tagliatelo a metà, affiancate i due pezzi ottenuti quindi tagliateli in tre parti uguali, così otterete 6 pezzi di hosomaki (9).

Preparazione Futomaki

futomaki Posizionate una foglia intera di alga nori sulla stuoia apposita (se preferite, potete rivestirla con pellicola trasparente), poggiando la parte più liscia e lucida verso il basso. Bagnate le mani in una ciotola con dell’acqua, possibilmente acidulata con qualche cucchiaio di aceto di riso, e prelevate circa 100 gr di riso per sushi. Stendete il riso sulla superficie dell’alga, lasciando un paio di centimetri di alga liberi sul bordo superiore. Lo spessore del riso, non deve essere troppo alto. Sistemate i bastoncini dei vari ingredienti nel modo in cui più vi piace, ricordando che il futomaki richiede al suo interno almeno 4 ingredienti.
Noi abbiamo farcito il futomaki un surimi tagliato a metà, bastoncini di salmone fresco, strisce di avocado e philadelphia (10). Ricordate che i bastoncini devono avere uno spessore di circa 1 cm e devono essere posizionate al centro. Prendete il bordo inferiore della stuoia e, premendo con le dita l’ingrediente centrale verso l’interno, arrotolate il tutto come un involtino. Mantenete una delicata pressione sul rotolo affinché resti compatto, fino a quando non vedrete la striscia di alga non coperta di riso; fate quindi avanzare un poco l’involtino in modo che la striscia scoperta di nori sigilli il tutto (11): l’umidità del riso fungerà da adesivo. A questo punto, modellate il rotolo, premendo uniformemente con le mani nel senso della lunghezza. Non resta che tagliare il futomaki: mettetelo su un tagliere e bagnate la lama del coltello con l’acqua acidulata; tagliatelo a metà, affiancate i due pezzi ottenuti quindi tagliateli in sei parti uguali, così otterete 12 pezzi di futomaki (12).

Preparazione Uramaki

uramaki Tagliate a metà una foglia grande di alga nori e posizionatela sulla stuoia apposita (se preferite, potete rivestirla con pellicola trasparente), tenendo la parte più liscia e lucida verso il basso. Bagnate le mani in una ciotola con dell’acqua, possibilmente acidulata con qualche cucchiaio di aceto di riso, e prelevate circa 120 gr di riso per sushi. Stendete il riso su tutta la superficie dell’alga; lo spessore del riso, non deve essere troppo alto. Cospargete il riso con i semi di sesamo neri, o bianchi, secondo i vostri gusti (13). Prendete ora la foglia di alga da una parte e capovolgetela, poggiando ora il riso a contatto con la stuoia. Farcite l’uramaki con gli ingredienti che preferite, due o tre al massimo: noi abbiamo usato bastoncini di avogadro, philadelphia tagliato a strisce di un cm di spessore e bastoncini di salmone fresco (14). Ricordate che i bastoncini devono avere uno spessore di circa 1 cm e devono essere posizionate al centro. Ora prendete il bordo inferiore della stuoia e, premendo con le dita l’ingrediente centrale verso l’interno, arrotolate il tutto come un’involtino (15). Mantenete una delicata pressione sul rotolo affinché resti compatto, modellate il rotolo, premendo uniformemente con le mani nel senso della lunghezza. Per tagliarlo: mettetelo su un tagliere e bagnate la lama del coltello con l’acqua acidulata; tagliatelo a metà, affiancate i due pezzi ottenuti quindi tagliateli in tre parti uguali, così otterete 6 pezzi di futomaki (16).


Sushi Recipe

Rice Preparation

Ingredients for 2-3 people: Sushi Rice 250gr
Rice vinegar 75ml
Sugar 30gr
Salt 2-3gr
Water 300ml

For the sauce:
Salmon or fresh tuna q.b
Surimi q.b.
Sesame seeds blacks or whites
Philadelphia q.b.
1 ripe avocado

Preparation
Place the rice in a bowl and wash it under cold water (1): do at least 5-6 rinses, moving the rice with your hands, until the water does not become pretty clear (2). Let the rice soak for 15 minutes, then drain and let rest for 15 minutes in a colander (3).
Place the rice in a not too wide pan and cover it with water. Cover with a lid and bring to boil over medium heat (4). Do not open the lid more until you hear the boil. Prepare a wide and low non metal container which will rest the rice. Meanwhile the rice comes to boil, prepare the sauce: pour the rice vinegar in a saucepan, add sugar and salt and heat to dissolve all the sugar, without bringing to boil. Turn off the heat and let cool. As soon as the rice water boil, let it boil over medium heat for 5 minutes, then reduce the heat and cook over low heat for 8-10 minutes. Turn off the heat and let stand covered for another 10 minutes (5). Transfer the rice in the bowl, take a wooden spoon (preferably a flat spatula) and, holding it over the rice, put over the mixture of rice vinegar, so that it goes to sprinkle and it will be better distributed. Move the rice with the spatula (6), not to crush the rice and in the meantime, with the other hand, bursts the rice with a plastic plate or a fan, to cool the whole and to evaporate the vinegar quickly. Once cooled to room temperature, that this is the correct operating temperature, cover it with a clean cloth well moistened with cold water and let it rest for a few minutes. , let it always covered with the damp cloth to prevent drying out of the product fast.

Hosomaki preparation

Split in half a large leaf of noriseaweed then place it on a special mat (if you prefer, you can cover it with plastic wrap), resting with the most smooth and shiny down. Wet your hands in a bowl with water, possibly acidulated with a few tablespoons of rice vinegar, and picked up about 100 grams of rice for sushi. Wet your hands is necessary because the rice is very sticky and so will avoid sticking to hands.
Spread the rice on the surface of the seaweed, leaving a couple of inches free of seaweed on the top edge. The thickness of the rice, must not be too high.
Take a stick of salmon or tuna, cut from a fresh fillet to a thickness of about 1 cm, and place it at the center (7), cutting the excess or adding a piece to cover the entire length of the roll. Now take the bottom edge of the mat and, pressing with your fingers the central ingredient to the inside, roll the whole thing as a roulade. Maintain a gentle pressure on the roll so as to remain compact, until you will not see the strip of seaweed not covered of rice; continue to roll so that the strip of nori without rice seals the whole: the moisture of the rice will act by adhesive (8).
Put the roll on a cutting board and wet the blade of the knife with the acidulated water, cut in half, placed side by side the two parts obtained then cut into three equal parts, so you will obtain 6 pieces of hosomaki (9).

Futomaki preparation

Place a whole leaf of nori seaweed on a special mat (if you prefer, you can cover it with plastic wrap), placing the most smooth and shiny down. Wet your hands in a bowl with water, preferably acidulated with a few tablespoons of rice vinegar, and picked up about 100 grams of rice for sushi. Spread the rice on the surface of the seaweed, leaving a couple of inches free of seaweed on the top edge. The thickness of the rice, must not be too high. Arrange the sticks of various ingredients in the way you like, remembering that the futomaki requires inside at least 4 ingredients.
We stuffed a futomaki with surimi cut in half, fresh salmon sticks, strips of avocado and philadelphia (10). Remember that the sticks must have a thickness of about 1 cm and must be positioned at the center. Take the bottom edge of the mat and, pressing with your fingers the central ingredient to the inside, roll the whole thing as a roulade. Maintain a gentle pressure on the roll so as to remain compact, until you will not see the strip of seaweed not covered rice; continue to roll so that the strip of nori without rice seals the whole (11): the moisture of the rice will act by adhesive. You just have to cut the futomaki: put it on a cutting board and wet the knife blade with the acidulated water, cut in half, the two pieces side by side obtained then cut into six equal parts, so you will obtain 12 pieces of futomaki (12).

Uramaki Preparation

Halve a large leaf of nori seaweed and place it on a special mat (if you prefer, you can cover it with plastic wrap), taking the most smooth and shiny down. Wet your hands in a bowl with water, preferably acidulated with a few tablespoons of rice vinegar, and picked up about 120 grams of rice for sushi. Spread the rice over the entire surface of the seaweed. The thickness of the rice must not be too high. Sprinkle the rice with sesame seeds blacks or whites (13), according to your tastes. Take now the leaf of seaweed on the one hand and turn it upside down, placing the rice now in contact with the mat. The uramaki must be stuffed with the ingredients of your choice, two or three at the most: We used sticks avogadro, philadelphia cut into strips of an inch and fresh salmon (14). Remember that the sticks must have a thickness of about 1 cm and must be positioned at the center. Now take the bottom edge of the mat and, pressing with your fingers the central ingredient to the inside, roll the whole thing as an roulade. Maintain a gentle pressure on the roll so it stays compact, shaped the roll, pressing evenly with your hands along its length (15). Put the roll on a cutting board and wet the blade of the knife with the acidulated water, cut in half, placed side by side the two parts obtained then cut into three equal parts, so you will obtain 6 pieces of futomaki (16).

This entry was posted in Cucina Etnica - Ethnic Cuisine and tagged , , . Bookmark the permalink.

3 Responses to Ricetta Sushi – Sushi Recipe

  1. in-theclouds says:

    x_x fameeee
    Grazie per le ricette! =)

  2. Kimber91 says:

    Reading your content is big pleasure for me, it deserves to go
    viral, you need some initial traffic only.
    If you want to know how to get it search for: blackhatworren’s strategies

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s